Conversione patente

Conversione patente

E’ possibile effettuare la conversione senza esami solo ai titolari di patente extracomunitaria residenti in Italia da meno di quattro anni al momento della presentazione della domanda.

Coloro che sono residenti in Italia da più di quattro anni, potranno ottenere il rilascio della patente italiana per conversione, solo dopo aver sostenuto con esito positivo gli esami di revisione patente.

La conversione di una patente extracomunitaria è possibile solo se esiste un accordo bilaterale tra Italia ed il paese che ha rilasciato la patente.

Patente Ucraina

Con la Circolare Prot. n° 11645 del 18 maggio 2016, è stato siglato l’accordo Italia-Ucraina, accordo valido fino al 31 maggio 2021.

Ad oggi non esiste ancora un nuovo accordo, pertanto le patente ucranie non possono essere convertite in patenti italiane.

 

Per maggiori informazioni o per conoscere in che modo possiamo aiutarti

CONTATTACI ADESSO!